Macchie scure e lentigo solari

Laserterapia

L’esposizione solare provoca dei danni cutanei in tutti causando frequentemente delle lesioni iperpigmentate, che appaiono come macchie brune che alterano la luminosità e l’uniformità della cute.

 

Come possiamo agire?

Dopo aver effettuato una corretta valutazione del tipo di lesione dal proprio Dermatologo di fiducia, potrà essere programmato il programma più adatto utilizzando il miglior laser: il laser Q-Switched Nd:Yag.

 

Cosa rende migliore il laser Q-Switched Nd:Yag?

Questo laser produce  una luce di una specifica lunghezza d’onda, che viene assorbita esclusivamente dalle lesioni pigmentate. Una volta assorbita, l’eccesso di melanina, che ha causato la macchia, viene frammentata in microparticelle, con effetto finale di schiarimento della lesione già dopo pochi minuti. Successivamente la macchia diventa più scura per poi scomparire completamente nel giro di qualche settimana. La peculiarità di questi tipi di laser è che la luce prodotta  è selettivamente creata per raggiungere solo il proprio bersaglio: l’accumulo di melanina, che viene dunque eliminato. Sarà poi il naturale  processo di rigenerazione della cute e produrre una normale melanina.

 

Che tipo di macchie possono essere trattate?

Il laser Q-Switched Nd:Yag può essere utilizzato su tutte le macchie scure: macchie brune senili, lentiggini, macchie congenite (Nevo di Ota, macchie caffè-latte), melasma.

 

Quante sedute sono necessarie?

Dipende dalla profondità della lesione: quelle più superficiali possono essere rimosse già dopo 1 o 2 sedute, mentre per quelle più profonde è necessario un numero di trattamenti leggermente maggiore.

 

Le lesioni possono ricomparire?

Le lesioni comuni non ricompaiono, mentre alcune lesioni congenite dopo mesi o anni potrebbero comparire nuovamente. Tuttavia, la procedure si potrà ripetere senza alcun problema.

 

In cosa consiste il post-trattamento?

Il laser non è doloroso, tanto che non è necessaria alcuna anestesia. Inoltre, può comparire un rossore localizzato nella sede di trattamento, che in  un giorno scompare e successivamente la cute riacquisterà il suo naturale aspetto e colore. Dopo il trattamento, per ovviare a questi effetti il medico applicherà una crema e consiglierà una pomata in modo da ridurre ulteriormente i tempi di guarigione.

ninofavoriti-rimozione-macchie